Com’è un coniglio di carattere? Sa dare affetto agli umani?

Com’è un coniglio di carattere? Sa dare affetto agli umani?

Dico sempre che il coniglio non è un animale per tutti, poiché a parer mio, non tutti lo sanno comprendere.

Com'è un coniglio di carattere? Sa dare affetto agli umani?

Partiamo da un principio basilare: se chiudete un coniglio in gabbia a vita, difficilmente vi potrà “dare qualcosa” in campo affettivo poichè è semplicemente un recluso. È logico e normale che un animale che è nato per essere un pet domestico, LIBERO PER CASA, se messo in situazione di disagio potrà avere varie reazioni: deprimersi e restare apatico, oppure diventare estremamente rabbioso e mordace. Molte persone si lamentano infatti che il coniglio li morde: questo avviene o perchè lo spazio a lui dedicato è troppo poco, o perchè l’animale non è sterilizzato, dunque preda degli ormoni, che lo rendono a volte aggressivo e territoriale.

Detto questo, ricordiamo sempre che il coniglio è una preda, quindi non possiamo “aggredirlo”, ma va avvicinato con pazienza. È indicazione generica ma solitamente i maschietti sono molto più facilmente approcciabili e tranquilli (dopo la castrazione) e hanno carattere dolce e docile. Le femminucce, dando sempre una indicazione generica (è logico poi che ci sia variazione da soggetto a soggetto) diciamo invece che hanno un po’ più il senso di stare al mondo, dunque sono un po’ più timidine e riservate.

Contrariamente a ciò che si pensa, il coniglio è un animale estremamente affettuoso: ovviamente se pensiamo di metterci in casa un cane, è logico che il coniglio sia deludente, ma se sappiamo capire invece le sue qualità e i suoi punti deboli, credo che sia uno degli animali più dolci e sensibili a cui possiamo dare casa. I miei conigli arrivano immediatamente quando chiamati, o spesso vengono loro a controllarmi mentre lavoro o studio, stanno accanto a me mentre cucino e spadello, accoccolandosi accanto alle mie gambe.

Questo è un chiaro modo di dimostrare affetto. Spesso la sera si acciambellano letteralmente accanto a me sul divano mentre vedo un film, o comunque cercano spesso la mia compagnia. Sicuramente ci sono dei conigli più timorosi e riservati, anche e soprattutto dipendentemente dai loro trascorsi( per questo favorisco sempre l’adozione all’acquisto, poichè le volontarie che hanno in casa l’animaletto ne conoscono bene pregi e difetti) ma sostanzialmente in ambiente tranquillo e amorevole, con cure adeguate, cibo sempre a disposizione e armonia generale, qualsiasi coniglio si “innamora” del proprio bipede che lo accudisce quotidianamente e gli dimostra affetto.

Normale è che se ci creiamo delle aspettative, pensando che il coniglio sia un batuffolo di pelouches esclusivamente da spupazzare e coccolare a nostro piacimento, le basi di partenza sono sbagliate: qualsiasi essere vivente va rispettato e deve avere il suo tempo di ambientazione e conoscenza.

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog