Sud Africa: cane precipita in una miniera, salvo dopo otto giorni

Sud Africa: cane precipita in una miniera, salvo dopo otto giorni

Una brutta avventura, con un lieto fine, per un cane in Sud Africa, venite a leggere cosa gli è capitato.

Ci sono storie che ci fanno tirare un grosso sospiro di sollievo perché, dai presupposti, è quasi un miracolo che si sia giunti ad un lieto fine. La storia di Underdog, un cucciolo di labrador che ha avuto la disavventura di cadere, ancora non si sa come, in un posso minerario in Sud Africa. Il pozzo era estremamente profondo (quanto un palazzo di cinquanta piani!) e le sue pareti estremamente sconnesse e scivolose. Su una di queste pareti, però, Underdog (il nome gli è stato dato proprio per la sua vicenda) è riuscito a trovare un appoggio di fortuna sul quale stare senza cadere in profondità. Il cane, dopo essere scivolato, è riuscito ad attirare l’attenzione di alcuni turisti che hanno avvisato subito le autorità.

Un’unità della ER24 composta da sette operatori, ha fatto di tutto per riportare in salvo il cane. Le condizioni del canale minerario, però, erano talmente critiche da impedire i consueti metodi di recupero per evitare il rischio di far crollare il terreno sul cane. Alla fine, dopo ben otto giorni, Underdog ha rivisto la luce e, dopo una rapida visita il veterinario ha constatato il suo stato di salute, buono per la situazione che aveva appena vissuto. Underdog, adesso, è in attesa di trovare una famiglia e, si spera, che l’involontaria notorietà acquisita con questa vicenda, dia una bella spinta alla sua adozione! Vi state chiedendo come ha fatto a vivere otto giorni li sotto? Beh, a quanto pare, i turisti erano così colpiti dalla vicenda che gli lanciavano giù qualsiasi cosa da mangiare!

Via|ABC News

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog