5 o 6 domande da farsi prima di comprare uno Sphynx

Sphynx e siamese

Prima di comprare uno Sphynx, per voi stessi o da regalare a qualcun altro, è importante capire quanto sia impegnativo questo genere di gatto. Certo, è un discorso che dovrebbe valere ogni volta che decide non soo di acquistare ma anche di adottare un qualsiasi pet, criceti compresi.

Nel caso dello Sphynx, dobbiamo essere ancora più scrupolosi, non solo perché la cifra per acquistarli è impegnativa, ma perché si tratta di animali più delicati e più bisognosi di attenzioni rispetto ad altri. Ecco dunque qualche domanda che dovreste porvi. Non solo per acquistare il gatto con più consapevolezza, ma anche per non pentirvi poi della scelta, cercando magari di scaricarlo a qualcun altro.


  1. Gli Sphynx sono gatti che richiedono un rapporto molto intenso e molte cure. Siete pronti a dedicare loro molto del vostro tempo?

  2. Molte persone contesteranno la vostra scelta e vi ripeteranno spesso che il vostro gatto è brutto e che fa impressione. Riuscirete a non dar loro troppo peso?

  3. Gli Sphynx sono gatti molto delicati, per cui dovrete comprare cibo di qualità e spendere una discreta somma anche per mantenerli al caldo. Sicuri di disporre del denaro sufficiente e soprattutto di volerlo spendere per il micio di casa?

  4. Gli Sphynx tendono a soffrire di depressione se lasciati soli per molto tempo. Riuscirete a trovare qualcuno che faccia compagnia al vostro gatto mentre, ad esempio, siete fuori città per lavoro o per una vacanza?

  5. Gli Sphynx, al di là del loro portamento elegante, sono molto curiosi e pasticcioni. In pratica, potrebbero rivoltarvi casa. Siete pronti ad accettarlo?

  6. Siete pronti a studiare prima di prendere uno Sphynx? È meglio non trovarsi impreparati nel momento in cui si decide di prenderne uno, quindi dovrete parlare bene con l'allevatore, col vostro veterinario e consultare testi specializzati.

Via | The Sphynx Cats Blog
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: