I Reader Dog per imparare a leggere meglio


Non si sa se sia una nuova frontiera della pet therapy o solo una trovata per far soldi ma negli Stati Uniti sembra riscuotere molto successo la figura del Reader Dog. Il "cane da lettura" non è altro che, appunto, un cane. Un semplicissimo cane che si mette li, vicino ad un bambino, e lo "ascolta" mentre legge. Questa idea ha un fondamento pedagogico ben preciso: aiutare i bambini con delle difficoltà di apprendimento a leggere anche ad alta voce. Si sa che per certi bambini leggere davanti ad un pubblico può essere un'esperienza traumatica ma con il Reader Dog, questo si risolve in una sorta di gioco.

Avete mai visto, o magari lo facevate anche voi da piccoli, un bambino leggere una storia al suo orsacchiotto di pezza? Beh, al posto di un giocattolo c'è un cane in carne ed ossa ma il meccanismo è lo stesso. Il grande vantaggio è che un cane riduce il livello di stress nel bambino mettendolo a proprio agio e, soprattutto, non ride dei suoi eventuali errori e non lo giudica se legge male. Questa nuova tecnica ha portato ad enormi risultati. Il livello di autostima nei bambini è cresciuto spingendoli anche ad interagire maggiormente con i compagni di classe anche in attività extra scolastiche.

Via| Reader dog down east
Foto| Flickr

  • shares
  • Mail