Criceto: posso farlo uscire dalla gabbia?

posso far uscire il mio cricet

Ovviamente, se avete un criceto, desiderate farlo uscire dalla sua gabbia e farlo passeggiare per casa. Bisogna però utilizzare moltissime accortezze in quanto, in primis l'animaletto è molto piccolo, secondariamente i criceti amano, nel vero senso della parola, cacciarsi nei guai. Ogni piccolo buco, anfratto, fessura sarà la loro tana preferita. Bisogna dunque fare estrema attenzione a dove liberate il piccolo roditore.

Facciamo una breve premessa: un criceto Roborowski, tenuto in spazio adeguato, non ha bisogno di passeggiate. Come misura indicativa di gabbia necessita una base di 60x40. Alcuni dei miei criceti Roborowski sono addirittura terrorizzati dagli spazi aperti ma, se volete proprio provare a liberare queste schegge rapidissime, vi consiglio un recinto, onde studiare se il piccolo gradisce stare fuori dalla sua gabbietta.

Passeggiata invece indispensabile per i criceti dorati che, considerando le dimensioni, hanno ben bisogno di sgranchirsi le zampette. Verificate lo spazio in cui libererete il criceto: ad esempio, nel bagno non ci devono essere mattonelle saltate o anfratti, nessun tubo in vista, nessun elemento a terra in cui il criceto possa infilarsi e restare intrappolato, nessun cestino di rifiuti in cui indubbiamente andrebbe a curiosare. Attenzione anche agli spazi dietro agli armadi, comodini, librerie ed affini: un mio criceto dorato lungo 15 cm abbondanti si è riuscito ad infilare dietro ad una libreria, in uno spazio di 1 cm scarso.

Sì invece a giochini sparsi a terra, alla ruota e alla ciotola con il cibo. Potete creare un vero e proprio parco giochi in cui il criceto potrà correre e sbizzarrirsi. Questi roditori sono infatti curiosissimi e scattanti: potete creare dei percorsi veri e propri formati da rotoli di carta, tubi, oggetti in legno e scatole in cartone.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: