In arrivo le ronde anti abbandono

Ecco, finalmente, delle ronde che si riveleranno (si spera tanto) estremamente utili. Pensate agli abbandoni estivi. Per quanto siano una cosa abbietta provate a riflettere su una linea comune di quegli atti infami: spesso sono reati che vengono commessi lungo le principali linee stradali, autostrade, tangenziali o strade provinciali. Questa estate i volontari dell'AIDAA saranno dei "vigilantes" in favore dei nostri amici animali.

Oltre quattrocento volontari, a partite dalla metà di luglio a fine agosto, pattuglieranno aree di ristoro, piazzole di sosta e altri punti "strategici" nella speranza di fermare gli abbandoni, salvare cani abbandonati e possibilmente, denuinciare i colpevoli in fragranza di reato. I volontari saranno divisi in gruppo e gireranno "in borghese" proprio per non destare sospetti.

Come sostiene Lorenzo Croce, il presidente AIDAA:

Questa attività di prevenzione si rende necessaria proprio perché nei mesi estivi viene abbandonato un cane ogni tre minuti. Si tratta di un'esperienza nuova e speriamo importante con l'obiettivo di portare la lotta contro l'abbandono direttamente sulle strade, per prevenire questo drammatico fenomeno estivo.

Via| Parma Today
Foto| Flickr

  • shares
  • Mail