Cosa fa il mio coniglio durante il giorno?

Cosa fa il mio coniglio durante il giorno?

Siete dei lavoratori e siete in dubbio se prendere un coniglio domestico? Cosa farà il coniglio mentre voi siete assenti?

Purtroppo l’opzione conquistare il mondo non è contemplata: quindi cerchiamo di capire a chi è adatto il coniglio come pet da compagnia, e come si comporterà in assenza della sua famiglia adottiva.

Personalmente ritengo che il coniglio domestico sia adeguatissimo per persone adulte. Molti commettono l’errore di voler prendere questo batuffolotto per i bambini, pensando che possano interagire: mai nulla di più errato fu fatto. Il coniglio ha un’ossatura molto fragile e se scappa di mano ad un bambino rischia di farsi molto molto male. Inoltre è un animale crepuscolare: di giorno sonnecchia quindi se i bambini gli danno il tormento può reagire in maniera assai aggressiva, e non avrebbe torto! Ovviamente è il genitore che deve intervenire e fare in modo tale che bambino e animale si possano relazionare nella maniera più corretta possibile.

Il coniglio è invece adattissimo a studenti o adulti lavoratori. Come detto è un animale che di giorno sonnecchia (fa una ventina di pisolini al giorno) perciò è sostanzialmente attivo quando una persona rientra dall’università/lavoro.

Ovviamente durante il giorno il coniglio deve avere a disposizione cibo adeguato, una lettiera con abbondante fieno per fare i suoi bisogni, acqua e alcuni passatempi. Il coniglio si accontenta di poco: palline in cesto intrecciato con fieno all’interno, tubi in cartone da far rotolare o lanciare, scatoloni dove potete ritagliare porte e finestrelle, giocattoli in plastica dura da mordicchiare etc etc. Ovviamente badate bene a che il coniglio non ingerisca il cartone morsicandolo: ovviamente ogni gioco non deve essere trattato, avere stampe o simili. Penso che il momento più bello per il pet domestico è quello in cui rientrate a casa e avete qualche ora per dedicarvi a lui: come detto, fortunatamente di giorno il coniglio sonnecchia per la maggior parte del tempo, quindi rifatevi in serata, dandogli un premietto e passando del tempo con lui.

Come in tutte le cose non è importante una enorme quantità di tempo speso insieme, ma la qualità, oltre ad affetto e cure che riuscite a dargli.

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog