Anche in Italia, finalmente, i cani per non udenti

I nostri amici cani non aiutano solo i non vedenti. Certo, quella del cane guida è in assoluto la "professione" più conosciuta che riguarda i nostri amici quadrupedi ma non è l'unica. Sapevate che, ad esempio, i cani vengono addestrati per aiutare anche i non udenti? Vi sembra strano? provate a tapparvi le orecchie e pensate a quante cose non potete fare. Non sentireste vostro figlio che piange, non sentireste il telefono che suona, non sentireste le sirene delle ambulanze o altri segnali di emergenza e così via.

Negli USA sono già molti gli Hearing dogs e, adesso, arriveranno anche in Italia. Non servono solo ad aiutare non udenti ed audiolesi per lo scopo principale dell'addestramento ma, come al solito, sarebbero un sostegno emotivo e psicologico per il padrone, proprio come lo sono nel caso dei non vedenti e di tutte quelle persone per le quali i cani fanno la pet therapy. Quello che cambia tra cani guida e hearing dog è la dimensione. mentre per i primi è indispensabile che siano di taglia grande per poter guidare agevolmente il proprio amico bipede, per i secondi la taglia non conta, possono farlo sia i jack russel che i mastini. Se ve lo state chiedendo, riguardo al "sentire" il suono del telefono, è una cosa che riguarda solo i portatori di apparecchio acustico.

Via| Infooggi
Foto| Flickr

  • shares
  • Mail