Femmine contro maschi? Non è solo un film


A quanto pare l'ennesimo capitolo della "lotta" millenaria su quale sesso sia geneticamente più intelligente questa volta ha fatto pendere l'ago della bilancia dalla parte del gentil sesso canino. In un esperimento effettuato dall'università di Vienna su cinquanta cani, divisi tra esemplari femmine e maschi, è risultato che le cagnoline erano , per una predisposizione biologica,più sveglie nel percepire eventuali cambiamenti rispetto ai loro amici cagnolini.

L'esperimento consisteva nel posizionare delle palline da tennis di dimensioni differenti in determinati posti e poi farle sparire e riapparire o di forma differente o in un luogo diverso rispetto a quello originario. Le femmine rimanevano più a lungo a guadare la pallina come se avessero capito che c'era qualcosa di diverso mentre i maschi erano più distratti. Poi mi piacerebbe sapere con che parametro hanno tratto la conclusione che le femmine sono più sveglie (ma questa è, ovviamente, l'opinione di uno che ha un cane maschio....).

Via|Ecoo.it
Foto| Flickr

  • shares
  • Mail