Flavia Vento, animalista denunciata

Flavia Vento, animalista denunciata

Le cose sono andate così: Flavia Vento ha scritto un post per il proprio blog in cui ha appellato come mignotta Monica Cirinnà, delegata in quel momento per i diritti degli animali. Secondo la Vento, la Cirinnà aveva usato i soldi pubblici per spese personali. Il post sarebbe stato uno sfogo della Vento, indignata per […]


Le cose sono andate così: Flavia Vento ha scritto un post per il proprio blog in cui ha appellato come mignotta Monica Cirinnà, delegata in quel momento per i diritti degli animali. Secondo la Vento, la Cirinnà aveva usato i soldi pubblici per spese personali.

Il post sarebbe stato uno sfogo della Vento, indignata per le condizioni del canile della Muratella. Sfogo che avrebbe fatto mobilitare per dei controlli anche l’allora sindaco Veltroni. Parliamo al passato perché la storia risale al 2008. La Vento è stata ora condannata ad un mese di reclusione e a risarcire i danni alla Cirinnà.

Mettiamo da parte per un attimo la questione giuridica. Sono andata su quello che sembra essere il sito ufficiale del canile della Muratella. Così, come primo impatto, il sito e il canile fanno una buona impressione. Allora perché la Vento ha sostenuto che le condizioni di tale canile non erano appropriate? C’è tra voi qualche lettore che ha visitato il posto e può raccontarci qualcosa in più (possibilmente senza farsi querelare)?

Foto | Gossipblog

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog