La pappa sincronizzata dei cagnolini

I cani sono abitudinari, si sa: ci tengono alla routine e alle loro cose. Uno dei momenti più classici in cui esprimono questa loro disposizione all’abitudine è quello della pappa: quando si avvicina l’ora di mangiare iniziano a mettere in pratica tutta una serie di riti. C’è chi fissa l’amico umano, chi fa nervosamente avanti indietro.

Una volta, preso dal lavoro, avevo dimenticato che era l’ora della pappa e la meticcia ha preso la sua ciotola, vuota, e me l’ha portata, facendola cadere rumorosamente!

Quando si dà, poi, la ciotola ai cagnolotti ognuno mangia a proprio modo: chi divora, chi si guarda intorno, chi gira intorno… Ecco, questi sei cuccioli di Scottish Terrier girano in tondo, per esempio. Ma visto che la ciotola è una sola e loro sono tanti si crea un meraviglioso girotondo tutto nero tanto che diventa difficile distinguere le teste le une dalle altre.

E poi, una volta finita la pappa, si alza lo sguardo verso l’umano, quasi a chiedere: “Siamo stati bravi, no? Daccene un altro pochino!”.

Non sono adorabili?

  • shares
  • Mail