• Petsblog
  • Cani
  • Cane mangia erba e vomita: cause e cosa fare

Cane mangia erba e vomita: cause e cosa fare

Cane mangia erba e vomita: cause e cosa fare

Avete un cane che mangia erba compulsivamente e voracemente e vomita? Ecco le principali cause e cosa fare.

Se avete un cane, vi sarà capitato di vederlo mangiare l’erba. Non tutti i cani lo fanno e non tutti con la medesima intensità. Se è normale avere un cane che ogni tanto rosicchia un filo d’erba, non è normale avere un cane che, appena esce fuori di casa, si fionda nel prato e comincia a brucare l’erba come se fosse una capretta. E non è neanche normale se, durante la passeggiata, il cane passa tutto il suo tempo a rosicchiare ogni singolo cespuglio di erba che vede. Altrettanto anomalo, poi, il fatto che il cane mangia erba compulsivamente e voracemente, vomitando poi subito dopo.

Cane mangia erba e vomita: causa

Ci sono diversi motivi per cui il cane mangia erba e vomita. Se il cane mangia un filo d’erba ogni tanto, non vomita, non ha altri sintomi e sta bene, può essere normale. Tuttavia se il cane mangia erba di continuo e poi vomita, qualche problema c’è.

I cani, in generale, tendono a mangiare erba quando sentono di avere un disturbo allo stomaco. Il mangiare l’erba è un modo per auto-stimolarsi il vomito, in modo da espellere ciò che gli sta dando noia. Tuttavia il mangiare erba potrebbe essere controproducente, in vari modi. Se il problema allo stomaco non è un bolo di pelo, bensì una gastrite, il continuare a mangiare erba peggiorerà la gastrite. Questo perché l’erba è ricca di silice che, alla lunga, irrita il problema allo stomaco.

Se il cane ha un corpo estraneo nello stomaco e non riesce a espellerlo col vomito, continuare a ingerire erba non gli servirà a eliminarlo, anzi, contribuirà a creare irritazione. Inoltre la nausea che il cane prova potrebbe non essere per forza provocata da un problema primario allo stomaco, ma ad un altro organo. Immaginiamo nausea da problemi epatici, renali o anche da pancreatite.

Anche la pica potrebbe causare un’eccessiva ingestione di erba da parte del cane. Anemia, problemi comportamentali, insufficienza pancreatica possono portare il cane ad alimentarsi con sostanze non appropriate.

A proposito di problemi comportamentali: ci sono cani con disturbi della sfera cognitiva che hanno imparato a mangiare l’erba per autogratificarsi e tranquillizzarsi. In questo caso la causa è da ricercarsi anche in errori educativi e rinforzi positivi di comportamenti sbagliati.

Cane che mangia erba e vomita: cosa fare?

Se avete notato che il cane mangia l’erba e vomita, non aspettate che il vomito diventi cronico: ci metterete poi di più a curarlo. Portate il cane dal veterinario in modo che possa escludere tutte le diverse cause di vomito che spingono il cane a mangiare l’erba. La terapia dipenderà, ovviamente, dalla causa.

Se il problema è una gastrite, il cane andrà curato per quella. Ma se il problema è più serio, vuoi un blocco parziale, vuoi un blocco intestinale, vuoi un problema renale o pancreatico, ecco che la terapia, al di là di quella sintomatica per il vomito, diventerà molto più articolata.

Escluse tutte le cause fisiche, allora rimane il discorso comportamentale/educativo da affrontare con un veterinario comportamentalista.

Se il cane mangia troppa erba, non tergiversate. A volte l’eccessiva ingestione di erba causa dei blocchi intestinali veri e propri da matasse di erba secca e disidratata che vanno trattati, nei casi di ostruzione, come se fossero dei veri e propri blocchi da corpi estranei: quindi enterotomia e asportazione chirurgica del blocco. Per cui evitate di far ingerire troppa erba ad un cane.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog

acute hypophosphatemia