In vacanza con il cane si, ma dove?


Tutti fanno grandi campagne pubblicitarie. Tutti si prodigano nel dire che da loro i cani sono ben accetti. Tutti sono entusiasti quando snocciolano i numeri degli hotel e degli appartamenti che accettano cani ma, vi chiedo, avete mai provato a prenotare un hotel o un appartamento dicendo che con voi c'è il vostro amico cane? Io si e vi assicuro che non è facile. Partiamo dal principio: Mare o montagna? scelta facile vista la mia passione per la spiaggia. Prima difficoltà: dopo una certa data i cani non possono più entrare in acqua e, spesso, nemmeno sull'arenile. Abbiamo trovato la spiaggia dove i cani possono accedere? bisogna vedere se il cane è libero di muoversi (ovviamente senza dare fastidio) o se, come spesso capita, sono reclusi sotto l'ombrellone.

Il cane è libero di muoversi? Ottimo, possiamo occuparci della scelta dell'alloggio: avete un cane piccolo , tipo chihuahua, yorkshire, jack russel eccetera? Siete i benvenuti quasi ovunque. Il cane è di taglia media? siete un po' nei guai visto che molti hotel non accettano oltre una certa taglia (non parliamo poi della razza, se avete come me un terrier tanto vale lasciar stare). Niente hotel? optate per un appartamento? niente da fare: secondo un sondaggio di Gruppoimmobiliare.it solo il 9% degli annunci di case per le vacanze contempla la possibilità di portare un cane, a dispetto della sempre maggior richiesta di tale caratteristica nelle case vacanza. Voi come vi orientate?

Via| Il Sole 24ore
Foto|Flickr

  • shares
  • Mail