Milo, il cagnolino che guida Eddie, cane non vedente

Una storia commovente tra due cani giunge da Cardiff, nel Regno Unito, capitale e più importante centro del Galles. Milo, incrocio terrier, e Eddie, labrador nero, sono amici da quando erano cuccioli: cresciuti insieme sono praticamente inseparabili. Con il tempo, però, Eddie ha iniziato a perdere la vista ed è diventato completamente cieco. La cecità di Eddie ha, però, rafforzato l’amicizia tra i due pelo setti, tanto che Milo è diventato il suo cane-guida.

Milo, infatti, indossa uno speciale guinzaglio con una campanellina, sì che Eddie possa sentirlo e seguirlo. La loro umana, Angie Baker-Stedham, racconta che i due cagnolotti non si separano mai.

Cani e gatti che si aiutano fra di loro

Le storie di animali che si aiutano tra di loro sono molto frequenti: vi abbiamo raccontato la storia di Poncho e Gonzo, due cani da slitta che vivono a Jefferson nel nord del New Hampshire. Anche qui Gonzo è non vedente e il suo fratello Poncho lo aiuta nel trainare le slitte. Stessa situazione abbiamo con Elly e Franky, due carlini: Elly è cieca e non riesce a trovare la ciotola del cibo o dell’acqua o a evitare gli ostacoli da sola e Franky le fa da spalla. Non solo solidarietà canina, ma anche interspecie: ricordate la micetta Emi, non vedente, che è aiutata nella vita di tutti i giorni dalla cagnolina Ida?

Infine non possiamo dimenticare quanto successo a Los Angeles lo scorso anno quando un labrador nero ha vegliato, in mezzo al traffico, il suo amico labrador giallo ucciso da una macchina. Gli umani che hanno ucciso il cane se ne sono andati, ma l’altro cane è rimasto. Quanto abbiamo da imparare dagli amici animali non umani?

  • shares
  • Mail