Uova di Pasqua per aiutare gli animali

Il benessere animale è un tema sempre più sentito dai cittadini e sono tanti i successi ottenuti negli ultimi anni. Cè ancora tanta strada da fare e la LAV chiede l’aiuto di tutti: se vuoi sostenerla, quest’anno scegli il suo uovo di Pasqua.

Nello spot radio ideato dalla LAV (Lega Anti Vivisezione) lo speaker presenta Bobby: “Bobby era un cane da laboratorio. Ora è libero e ha una casa, ma molti animali non sono così fortunati. Vi state chiedendo come aiutarli?”.

Da anni la LAV si batte ogni giorno per far valere i diritti degli animali. Per sostenerla esistono varie possibilità: diventare soci o volontari dell’Associazione, fare donazioni, sostituire i classici regali destinati ad amici e parenti con gadget LAV e persino scegliere le bomboniere solidali per matrimoni e battesimi. E da qualche tempo a questa parte, si aggiunge alla lista anche l’uovo di Pasqua.

Per sostenere le campagne in favore degli animali basta infatti scegliere di acquistare l’uovo di cioccolato dell’Associazione. I volontari della LAV saranno presenti in molte piazze di tutta Italia nei week end di sabato 16 e domenica 17 marzo e sabato 23 e domenica 24 marzo.

La LAV si impegnerà anche quest’anno in molti progetti a favore degli animali; le campagne riguarderanno il maltrattamento e la sperimentazione animale, il bracconaggio, l’uso degli animali per la produzione di pellicce e per gli spettacoli.

Il benessere animale è un tema sempre più sentito dai cittadini e sono tanti i successi ottenuti negli ultimi anni. Tra gli ultimi, il divieto di produrre e commercializzare all’interno dell’Unione Europea prodotti cosmetici testati sugli animali.

Ma c’è ancora tanta strada da fare… e la LAV chiede l’aiuto di tutti: se vuoi sostenerla, quest’anno scegli il suo uovo di Pasqua.

Foto | ginnerobot via photopin

  • shares
  • Mail