La casa: luogo di scoperta – ma anche di pericolo – per i gattini

La casa: luogo di scoperta – ma anche di pericolo – per i gattini

I mille pericoli che possono esserci in casa per gattini e cagnolini

La casa è un luogo di scoperta per i cuccioli, siano essi cani o gatti. Questi ultimi sono più abili dei primi a intrufolarsi in ogni dove e possono avere qualche spiacevole esperienza in più. Se avete un gattino in casa, ponete attenzione a queste situazioni pericolose:

  • asciugatrici, lavatrici e forni sono ottimi nascondigli, fino a quando qualcuno chiude lo sportello…;
  • il necessaire da cucito è magico, con tutti quei fili che pare siano fatti apposta per giocare; ma possono esserci anche aghi e spilli che se si infilzano non sono poi così divertenti;
  • mensole e librerie sono delle ottime rampe di appoggio, ma da questi supporti possono cadere libri, ninnoli… e gatti!;
  • lanciarsi dal balcone può essere un gioco se il balcone è basso, un vero e proprio pericolo se si abita in alto;
  • le piante di appartamento sono una vera tentazione: pare stiano lì apposta per essere mordicchiate, graffiate, gettate a terra. Ma alcune piante – l’azalea, la dieffenbachia, la stella di Natale per esempio – possono causare gravi avvelenamenti.

Qualunque sia il cucciolotto che avete in casa (gattino, cagnolino, furetto, coniglio) il consiglio è quello di sdraiarsi a terra e guardare il mondo dalla loro altezza per intercettare eventuali pericoli che potremmo non vedere stando in piedi.

Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog