• Petsblog
  • Conigli
  • Cosa devo sapere per gestire nel modo corretto un coniglio

Cosa devo sapere per gestire nel modo corretto un coniglio

Cosa devo sapere per gestire nel modo corretto un coniglio

Consigli e suggerimenti di base per gestire il coniglio in casa nel modo migliore possibile.

È arrivato o sta per arrivare un coniglietto in casa? Ci sono poche ma importati cose da fare per accoglierlo nel migliore dei modi. Riuscire ad informarsi costa un attimo, e evita spiacevoli incidenti un domani. Quante volte, ad esempio, prendiamo maschio e femmina (non sterilizzati) e ci ritroviamo dopo un paio di mesi con tanti, troppi coniglietti da gestire?

Ecco un modo per evitare questo genere di incidente e gestire nel modo migliore il vostro pet domestico.

Prima di tutto niente gabbia per i conigli: qualcuno vel’ha erroneamente nominata? Assolutamente no, i conigli vivono in assoluta libertà. Dipendentemente dal fatto che lo compriate o adottate, naturalmente le prescrizioni da seguire sono diverse. in caso di adozione una volontaria sicuramente si premurerà di aiutarvi per decidere spazi e alimentazione adeguata.

Se invece avete acquistato uno o più coniglietti, state tranquilli, si fa sempre in tempo per correre ai ripari. Prima di tutto verificate se sono maschio e femmina e, quando sarà il momento( seguendo il consiglio del vostro veterinario esperto in animali esotici), andranno entrambi sterilizzati. idem per quanto riguarda i vaccini: seguite sempre il consiglio del veterinario( NON generico).

Organizzate gli spazi in casa, come detto il coniglio non vive in gabbia: la casa deve essere messa in sicurezza, i cavi devono essere coperti con gli appositi copricavi, le piante devono essere sollevate da terra e naturalmente non ci deve essere alcun elemento pericoloso come detersivi o cose rosicchiabili potenzialmente tossiche per l’animale.

Preparate una zona in cui predisporrete una bella lettiera: ossia una vaschetta sufficientemente grande in cui potete mettere un fondo di pellet e sopra abbondane fieno. Lì il coniglio mangerà e farà i suoi bisogni senza sporcarvi tutta la casa. I conigli sono animali molto puliti ed educati in generale ( a patto che siano sterilizzati) e difficilmente vi sporcheranno in giro per tutte le stanze. E’ possibile che qualche pallina scappi, ma i conigli sono molto intelligenti e capiscono perfettamente qual’è il posto per fare i propri bisogni.

Nella stessa zona mettete una ciotolina con l’acqua e delle grosse ciotole che contengono le verdure. Per quanto riguarda l’alimentazione completa del coniglio seguite questo link. Vi basti sapere che ogni giorno bisogna fornire finocchi e sedano più una terza verdura. No, no e ancora no ai semi: il coniglio è un erbivoro stretto, non mangia nel modo più assoluto semi o cereali, men che meno dolcetti o snack.

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog