Il gatto che gioca a calcio nel ruolo di portiere

Solitamente associamo il gioco della palla ai cani. Ma anche i gatti non sono da meno e questo video lo dimostra.

Oggi è domenica e parliamo di calcio. Ma di un calcio speciale, di qualità superiore, non certo quello a cui giocano le varie squadre. Parliamo di un gatto calciatore, o meglio portiere: un vero fenomeno al cui anche Gigi Buffon deve inchinarsi.

Il miciotto in questione si chiama Nyasuke, è un gatto tigrato giapponese ed è abilissimo a parare i tiri che il suo amico umano gli fa, da qualunque angolazione. Del resto, si allena a non finire (a giudicare dal video a tutte le ore del giorno e della notte si svolgono questi allenamenti, con il buono e il cattivo tempo – a un certo punto si vedono dei panni stesi in casa…).

Solitamente associamo il gioco della palla ai cani: Fido ha una vera e propria passione per palle, palloni, palloncini e giocare a pallone con un cane è un ottimo modo per rinforzare il legame tra lui e noi. Spesso il cane (non sempre!) riporta la palla per continuare a giocare.

Ma anche i gatti non sono da meno e questo video lo dimostra: non solo il micio è abilissimo nel parare le palle, ma anche la riporta al suo amico umano perché il gioco possa continuare. Si sa che solo l’allenamento rende perfetti. Anche se i gatti sono già perfetti, in ogni caso.

Nyasuke poi sfrutta le situazioni (diciamo anche il disordine, va) a suo vantaggio: quel giaccone appeso alla porta dell’armadio è l’ideale per tendere agguati alla palla che vola verso di lui.

Sempre sull’anta dell’armadio vediamo anche un hula hop: servirà al gatto o all’umano?

I vostri gatti sono così bravi a fare da portiere? E i vostri cani? I miei cagnoloni sono un po’ sui generis lo ammetto: corrono, corrono, corrono dietro la palla ma quanto a riportarmela lasciano molto a desiderare…

  • shares
  • Mail