Il campanello per il cane, così non gratterà alla porta

Il Pet Chime è l’ideale per chi non vuole o non può creare un passante nella porta per il proprio pet di casa. Un ottimo stratagemma, nella speranza che Fido non inizi a suonare all'impazzata!

Ho visto con i miei occhi alcuni cani -e gatti- aprire la porta di casa da soli facendo un bel salto e premendo sulla maniglia, soprattutto quei tipetti particolarmente attivi che amano andare avanti e indietro tra la casa e il giardino. C'è una buona maggioranza di animali domestici che però per stazza o per indole, non è in grado di aprire da sè la porta e qui entra in gioco -purtroppo- la grattata. Che, tanto più lunga sarà l'attesa, tanto più lascerà "souvenir".

Ecco allora per chi è in vena di addestramento del proprio cane, dei prodotti che si trovano in commercio e che "facilitano" la vita a tutti quanti: i campanelli canini. Il più simpatico di tutti è senza dubbio Pet Chime, lo vedete nella foto; costa circa 20 dollari (e pare vada a ruba) e la descrizione su Amazon recita che sia cani che gatti possono essere istruiti a pigiare il bottone quando sentono il bisogno di uscire.

Il dispositivo funziona a batterie, si attiva anche con una lieve pressione del muso o della zampa e può essere collocato vicino ad ogni porta di casa, sia all'esterno (protetto dagli agenti atmosferici) che all'interno, appoggiato per terra oppure montato sul muro ad altezza zampa, mi raccomando. Come scrivono su Apartment Therapy il Pet Chime è l'ideale per chi non vuole o non può creare un passante nella porta per il proprio pet di casa; un ottimo stratagemma insomma, c'è solo da sperare che il nostro beniamino non se ne approfitti, "suonando" un po' troppo spesso!

  • shares
  • Mail