A Milano il progetto Area Dog, i padroni si prendono cura dell’area cani

A Milano il progetto Area Dog, i padroni si prendono cura dell’area cani

Se l'area cani è un incubo, i padroni si danno da fare. Succede nel centro di Milano.

Quello spazio di mille metri quadrati sotto casa (in zona Ticinese) che in teoria era adibito ad area cani, proprio non andava: trascurato e lasciato un po’ a sè stesso, non era certo quell’oasi verde di pascolo e gioco che dovrebbe fare la gioia dei nostri amici cani, soprattutto quelli che -come il mio- vivono in una grande città con pochi punti di sfogo nella natura, come Milano.

E così un gruppo cospiquo di padroni (si parla di diverse decine) prende in mano la situazione e decide di non stare a lamentarsi senza fare niente. Un bell’esempio da imitare un po’ ovunque! Sul Corriere della Sera la descrizione dell’iniziativa spontanea: associandosi, i padroni sono tenuti a pagare 5 euro al mese, quota che permette il mantenimento ottimale dell’area cani.

Ci è voluto un’anno di trattative con il Comune ma alla fine qualcosa si è mosso, e finalmente grazie al progetto Area Dog lo spazio (che si trova nei pressi della Basilica di Sant’Eustorgio) da campo sterrato è diventato una vera e propria area green, con sistema di irrigazione, panchine e piante per non soffocare quando c’è la canicola estiva. In questa pagina del sito Pets Green Style, trovate le immagini dell’area cani in Ticinese, con dettagli che mi ispirano proprio la voglia di andarci per la prossima passeggiata. E ora aspettiamo -o attiviamo- l’effetto domino!

Immagine | Link

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog