Cani ipoallergenici? Non esistono

Cani ipoallergenici? Non esistonoPiù volte si è parlato dei cani “ipoallergenici”, di quei cani, cioè, che non provocherebbero allergie. Un esempio è Bo, il cane del presidente Barack Obama. Pare che si tratti di un mito bello e buono e le persone affette da allergie che spendono soldi per comprare cani delle cosiddette razze ipoallergeniche (come Barboncini, Schnauzer e Cani d'acqua portoghesi) possono andare incontro a spese perfettamente inutili.

Lo studio è pubblicato sull'American Journal of Allergy and Rhinology che, dopo approfondite ricerche basate su una capillare raccolta di campioni, ha concluso che non vi è alcuna differenza significativa nella quantità di allergeni presenti nelle case in cui vivono razze ipoallegeniche rispetto a quelle che ospitano cani “normali”.

Anche se è possibile ammettere che si possa sviluppare una certa resistenza agli allergeni vivendo a contatto dei cani sin dall’infanzia, affermare che una certa razza canina porti a minori reazioni allergiche è, finora, privo di fondamento scientifico. Lo studio mette in evidenza come se è vero che determinate razze di cane non perdono peli e non sono soggette a desquamazioni cutanee è pur vero che risulta azzardato affermare che tali razze non portino allergie nei soggetti disposti.

Via + foto | Rapid News Network

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: