Il naso di Fido: rilassato o all'erta?

Il naso di Fido: rilassato o all\'erta?

Uno studio del Centro Mente e Cervello dell’Università di Trento e del Dipartimento di Produzione Animale dell’Università di Bari ha posto in evidenza come i cani usino la narice destra o quella sinistra per annusare ed analizzare alcuni odori. L'idea è che l’emisfero destro del cervello sia deputato all’elaborazione di nuove situazioni, che richiedono uno stato d’allerta sostenuto, mentre quello sinistro gestisce la routine o le situazioni note.

Avvicinando al naso dei cani diversi odori gli scienziati hanno osservato che gli amici pelosi iniziano ad usare prima la narice destra e poi, quando una sorta di familiarità con l'oggetto, utilizzano quella sinistra. Solo nel caso in cui gli amici pelosi si trovino dinanzi a stimoli coinvolgenti (una soluzione di adrenalina o l'odore del veterinario – che, pur familiare, è sempre stressante per Fido) continuano ad utilizzare la narice destra e non la sinistra. Alcuni odori possono stimolare comportamenti istintivi e scatenare nei nostri amici reazioni intense che possono sfociare nella fuga, nell'aggressione o in atteggiamenti di paura.

Pertanto se un cane si avvicina a voi e usa solo la narice destra, fate attenzione!

Via | Ti presento il cane
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail