Gattari da legare: Quando la star non vuole essere fotografata

Scattare delle foto ai gatti non è semplice. Non importa, infatti, la qualità o il grado di professionalità del vostro apparecchio: il gatto si muoverà rendendo inutilizzabile la foto.

Quando la star non vuole essere fotografata

I miei gatti, negli ultimi giorni, sono particolarmente affascinanti. Quando la loro seduttività è così palese, io corro a prendere la macchina fotografica e mi apposto con l’aria di un fotografo del National Geographic. Scelgo le impostazioni, controllo l’inquadratura, scatto: il risultato è una striscia mossa dai contorni pelosi che si staglia su un fondo nitidissimo. Non importa la qualità o il grado di professionalità del vostro apparecchio: il gatto si muoverà rendendo inutilizzabile la foto.

Dopo qualche scatto andato a vuoto, abbandono l’atteggiamento da fotografa professionista e mi arrendo alla rapidità della camera del telefono cellulare: il risultato è peggiore, e i gatti smettono di assumere pose deliziose appena si vedono inquadrati. Inoltre, c’è sempre qualcuno più vivace che mi fa cadere il telefono con una zampata. Nella migliore delle ipotesi, avrò un'altra foto di nasi umidicci in primissimo piano da aggiungere alla collezione.

Il risultato è identico se, invece di una foto, cerco di fare un video: improvvisamente si dileguano tutti, lasciandomi con lunghi minuti di filmato del pavimento o dei cespugli di alloro della siepe. La mia domanda è: perché noi poveri mortali, ignari delle tecniche fotografiche a differenza del nostro Luca, non abbiamo diritto a delle belle foto dei nostri gatti? Perché i mici, appena intuiscono la presenza di un qualsiasi apparecchio, cessano di fare acrobazie stupende?

Mi è capitato di vedere dei bozzetti di Leonardo da Vinci, uno studio sui gatti: non credo che il nostro genio nazionale li amasse particolarmente: sembrano tutti dei sorcetti più pelosi del solito, a parte il disegno di un gatto a pancia in su in attesa di una grattatina. Perché il fato non mi ha dato la mano di Leonardo? Avrei almeno potuto disegnarli rendendo loro giustizia! Ma forse dev’essere così: la divinità non può mostrarsi in tutto il suo splendore agli occhi dei non iniziati.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail