Petsblog Beagle Dissequestro per Green Hill

Dissequestro per Green Hill

Dissequestro per Green Hill

Stando a quanto stabilito dal tribunale del riesame di Brescia, ieri la polizia ha rimosso i sigilli che tenevano chiuse le porte di Green Hill, il maledetto allevamento di beagle destinati alla vivisezione. Una notizia che poteva essere prevista perché, al momento della chiusura, i legali della multinazionale americana avevano protestato per il sequesto preventivo della struttura. L’immobile, quindi, riapre i battenti. Tutto questo, però, non implica che la società riprenda a lavorarci.

E i cani? I cani, per ora, sono ancora in salvo. Permane il sequestro probatorio per il quale rimangono in affido fino alla sentenza di primo grado che, se va come tutti noi speriamo con la condanna per maltrattamenti verso Green Hill, saranno definitivamente confiscati. Speriamo tutti che la cosa finisca bene per i nostri amici pelosi e per le famiglie che li hanno ospitati a casa loro. Vi terremo aggiornati!

Via| Eticamente
Foto| Flickr

Seguici anche sui canali social