Il cane di razza cocker, il carattere, il comportamento con i bambini e le caratteristiche

Il cocker spaniel inglese è un cane molto allegro e giocoso, ma ha bisogno di ampi spazi aperti e di poter correre per potersi sfogare: non dimentichiamo che nasce come cane da caccia e non da compagnia.

Il cane di razza cocker, il carattere, il comportamento con i bambini e le caratteristiche

Da quando ho letto Flush di Virginia Woolf ogni volta che penso ai cocker quel libro mi torna in mente. Parlo ovviamente del cocker spaniel inglese e non del cocker americano.

I cocker spaniel appartengono al gruppo dei cani da riporto, da cerca e da acqua e, nello specifico, sono cani da cerca. Il loro pelo è liscio, simile alla seta con frangiature. A seconda della varietà sono ammessi diversi colori.

La razza è stata selezionata in Gran Bretagana a partire dal 1879, ma già nel Settecento gli inglesi usavano per la caccia cani di tipo Spaniel. Descrizioni di cani Spaniel inglesi si trovano già in libri del finire del Trecento. Ma sono cani inglesi o spagnoli? Vi riporto la descrizione del nome secondo Virginia Woolf in Flush:

Dicono alcuni storici che quando i Cartaginesi sbarcarono in Spagna, come un sol uomo i soldati prorompessero nel grido «Span! Span!» al veder sgusciare conigli da ogni cespuglio, da ogni fratta. Il paese formicolava di conigli. Ora, nella lingua dei Cartaginesi Span significa Coniglio. Donde la contrada fu chiamata Hispania o Terra dei Conigli, e i cani, che da ogni dove si vedevan sbucare a dar la caccia ai conigli, furono chiamati Spaniels o cani da conigli.

Se vi interessano altre curiosità sui cocker spaniel, le prime pagine del romanzo Flush ne sono piene.

Il carattere del cocker spaniel

I cocker spaniel sono allegri e giocosi (ma anche testardi) e hanno assoluta necessità di sfogare tutte le loro energie, altrimenti si stressano e diventano aggressivi. Sono cani deliziosi con i bambini anche se, per via del loro carattere molto forte, possono diventare “pericolosi”.

Non bisogna mai dimenticarsi che i cocker spaniel sono cani da caccia e non da divano: se vive secondo la sua natura è un cane simpatico, dolce, allegro. Se lo si fa vivere senza possibilità di sfogarsi e lo si fa ingrassare ne risentirà sia dal punto di vista fisico (ingrassa facilmente) che da quello emotivo (diventa nevrotico). Quindi volete un cocker spaniel come cane da compagnia? Benissimo, però dovete assicurargli molto moto e vita all’aria aperta. Va da sé che i cocker spaniel sono sconsigliati alle persone che fanno una vita sedentaria, alle persone anziane e chi, per un motivo o per un altro, non ha la possibilità di farlo correre. Se appartenete a questa categoria di persone e volete comunque vivere con un cocker, è meglio prendere un cocker americano, che è più tranquillo di carattere e meno soggetto a stress.

Salute e cura

I cocker spaniel sono cani robusti e molto longevi. Il loro splendido mantello va curato: munitevi di pazienza e di alcune spazzole per poterlo curare ed evitare che dei forasacchi si impiglino tra i peli.

Dovete prestare particolare attenzione ai loro occhi, che vanno puliti per bene, e soprattutto alle lunghe orecchie, soprattutto se abitate in campagna: è facile che dei copri estranei si possano infilare nelle orecchie di questi cani e provocare delle fastidiose otiti.

Foto | Wikipedia

  • shares
  • Mail