Buone notizie: cala l'abbandono dei cani (almeno per strada)


Siamo quasi alla fine della stagione estiva, tra qualche giorno tutti riprenderemo (purtroppo) il solito tran-tran quotidiano e ci lasceremo le vacanze alle spalle. Tra queste cose non allegre arriva una notizia sicuramente positiva: secondo i dati della ADN Kronos c'è stato un calo del ben 20% nei casi di abbandono di cani sulle nostre strade rispetto allo stesso periodo del 2010. Vuoi per le campagne informative che hanno fatto il loro lavoro, vuoi, come spero, per un innalzamento della sensibilità verso il problema ma il dato è senza dubbio incoraggiante.

Il dato fa riferimento a quanto riscontrato dal progetto "io l'ho visto" grazie al quale, attraverso una semplice segnalazione, si poteva comunicare ad un centro apposito, dove si era visto un cane abbandonato e, così facendo, attivare le squadre di salvataggio per il malcapitato quattrozampe. Lorenzo Croce, presidente dell'AIDAA,dice:

Siamo contenti di come stanno andando le cose. Per quanto riguarda i cani vaganti su strade ed autostrade italiane abbiamo un miglioramento di oltre il 20% che era quello che di fatto ci aspettavamo dopo il grande risultato dello scorso anno che aveva portato ad un recesso di oltre 30 punti percentuali sul 2009. Anche per quanto riguarda le entrate nei canili da noi monitorati si registra in questo mese di esodo una leggera diminuzione e questo dimostra come cambi il metodo di abbandono dei cani.

Via| Greenme
Foto| Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: