Cuccioli di cane: i primissimi momenti con voi a casa

Cuccioli di cane: i primissimi momenti con voi a casa

È sempre festa quando un cagnolino arriva a casa. Ricordatevi, però, che un cucciolo è un cucciolo, cioè è come un bambino: c'è bisogno di calma, pazienza e tenerezza. Non appena il batuffolo peloso arriva a casa, lasciatelo libero di esplorarla tutta ed evitate di passarlo da un familiare all'altro come fosse un giocattolo: ricordate calma, pazienza e tenerezza.

Come per i cuccioli d'uomo è assai probabile che il cagnolino si stanchi e inizi a piangere, a cercare la mamma e i fratelli e sorelline. A questo punto parlategli sommessamente e offritegli un posto tranquillo dove possa riposare serenamente: va benissimo un cesto con una copertina (e magari un peluche – di quelli adatti ai cani – non molto grande, così ha qualcosa da abbracciare). Collocate il cesto in un angolino della casa non troppo frequentato, ma nemmeno isolato: il cagnolotto così potrà riposare ma anche guardare le varie persone che gli girano intorno, potrà studiarle e, in ogni caso, sentirsi protetto.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail