Giulia Calcaterra, la velina bionda, licenziata da Striscia. C'entra la morte del suo cane rottweiler?

Giulia Calcaterra, la velina bionda, è stata licenziata da Striscia la notizia. Ripercorriamo la triste storia del suo cane rottweiler. Anche Alessia Reato, la velina mora, è stata licenziata, forse per la presunta raccomandazione di Silvio Berlusconi.

Giulia Calcaterra, la nuova velina bionda di Striscia la Notizia

Tanto tuonò che piovve: quello che tutti gli amici degli animali avevano chiesto da tempo è finalmente avvenuto. Giulia Calcaterra, la velina bionda di Striscia la Notizia, è stata licenziata. Non solo lei, ma anche l’altra velina Alessia Reato è stata messa alla porta. Se sul licenziamento di Alessia Reato hanno pesato le voci di una raccomandazione di Silvio Berlusconi, per Giulia Calcaterra quel che ha fatto pendere l’ago della bilancia per il suo licenziamento sono state le polemiche in merito alle sue dichiarazioni sul suo cane di razza rottweiler.

Come senza dubbio ricorderete, infatti, Giulia Calcaterra è stata al centro di una bufera mediatica per la fine del suo cane rottweiler: ha dato molte versioni diverse del fatto che non ce l’avesse più. Al momento attuale sembra che il cane sia stato soppresso perché malato, ma la situazione è tutta da chiarire anche perché Calcaterra su Facebook ha prima detto che stava in una famiglia, poi ha fatto intendere che era stato soppresso, poi che era morto all'improvviso per una torsione intestinale.

Quello che ha fatto infuriare gli animalisti – ma anche le persone di buon senso! – è che si era sparsa la voce che la velina bionda non potesse più occuparsi del suo rottweiler perché troppo impegnativo e quindi se ne sarebbe disfatta come si fa con un giocattolo. E poi dopo qualche tempo Giulia Calcaterra è comparsa con un nuovo cane, un Golden Retriever che è molto più semplice da gestire.

Le voci sul licenziamento di Giulia Calcaterra per questo motivo si rincorrevano da tempo ma solo ora sono diventate realtà. Intanto la Procura di Novara ha aperto un’inchiesta proprio verso la velina bionda, proprio per maltrattamenti secondo l’articolo 544 ter del Codice Penale.

Per inciso, tempo fa Alessia Reato dichiarò di amare tantissimo il suo cane, un pastore tedesco. Forse un modo per prendere le distanze dalla collega.

Giulia Calcaterra, la nuova velina bionda di Striscia la Notizia, durante le selezioni
Giulia Calcaterra, velina bionda, con una pelliccia in una foto per un calendario
L
Reazioni di Facebook a come Giulia Calcaterra ha trattato il suo rottwailer
Giulia Calcaterra, la velina bionda di Striscia la notizia, prova a spiegare come sono andate le cose
Le reazioni degli utenti di Facebook all
Giulia Calcaterra risponde piccata su Facebook ai commenti
Il rottweiler di Giulia Calcaterra: legato a doppio cappio, corda tesa, evidenti segni di strangolamento

  • shares
  • Mail