Avvelenati i cani di Marina Berlusconi

marina berlusconiIndipendentemente da ogni colore politico e ideale avvelenare è un'azione ignobile, poiché avvelenare uomini viene ritenuto omicidio, per fortuna, pare che qualcuno in Francia per far valere il suo disappunto nei confronti della politica italiana se la stia prendendo con i cani di Marina Berlusconi.

Sono salvi, ma solo perchè soccorsi in tempo, e non è il primo tentativo, la villa dove risiedono i sette cani si trova a Chateauneuf-de-Grasse, in Provenza, e sembra che qualcuno abbia cercato di uccidere almeno due dei sette di guardia alla proprietà, due i tentativi il 28 febbraio scorso e più recentemente, usando veleno per topi.

L'inchiesta è aperta verso ignoti, non sono state escluse le liti con i vicini di casa, anche se trattandosi di una villa per i fine settimana è evidente la stranezza; ma perchè gli uomini non imparano a litigare tra loro lasciando stare gli animali?

Via | Corriere

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: