Tartarughe siamesi: più frequenti di quanto si creda

Tartarughe siamesi

Forse sono meno impressionanti del gatto con due facce, ma le tartarughe siamesi destano molta curiosità e scatenano altrettanta preoccupazione per i loro proprietari. Infatti, così come accade per gli esseri umani, un intervento per separarle è sicuro soltanto se non condividono organi vitali. In caso contrario operare significa perdere almeno uno dei due animali se non entrambi a causa di complicazioni.

Un caso recente è quello di Todd Ray, proprietario due tartarughe nate attaccate sul ventre (avute da un precedente proprietario). La stranezza della storia, in realtà, non riguarda tanto le tartarughine quanto lo stesso Ray che sembra essere un appassionato di animali a due teste, al punto da collezionarli.

La sua collezione, stando al Daily mail è la più grande al mondo. Ray non ama dividere due animali che madre natura ha messo al mondo uniti, ma se non si interviene al più presto le due piccole moriranno. Altra curiosità: la maggior parte dei veterinari consultati da Mr. Ray si è rifiutata di eseguire l'intervento.

  • shares
  • Mail