Oklahoma, cagnolino esce dalle macerie dopo aver sentito la voce della padrona

Una storia che ha dell'incredibile giunge da Oklahoma: a seguito del tornado un cane è stato travolto dalle macerie ed è uscito alla luce del sole mentre la sua padroncina raccontava alla televisione della sua perdita.

Non diremo certo che i miracoli talvolta accadono, ma certo l'avventura a lieto fine occorsa al cagnolino di Oklahoma City è commovente senza bisogno di scomodare le categorie del trascendente.

Barbara Garcia stava raccontando alla CBS News di come ha perso il cane durante il tornado: erano seduti su uno sgabello nel bagnetto di casa quando il tornado ha distrutto la casa e si è portato via tutto. La signora Garcia non ha mai perso conoscenza, sebbene fosse coperta di macerie. Racconta Barbara Garcia:

Ho gridato per il mio cagnolino ma lui non si è fatto vivo. Non so se sia ancora lì sotto.

E così, mentre le telecamere inquadravano la scena del disastro, accade l’incredibile: il cagnolino, forse udendo la voce della padrona che rilasciava l’intervista, è uscito dalle macerie. Un incontro che senza dubbio tocca il cuore ed è un momento lieto in questa triste giornata per Oklahoma City.

Padrona e cane sono sopravvissuti a una immane devastazione e l'immagine del cucciolo che viene estratto dalle macerie non fa dimenticare i molti altri amici pelosi che hanno trovato la morte nell'esplosione delle case che di fronte a tali forze risultano essere ripari risibili

Ricordiamo che il tornato che si è abbattuto su Oklahoma City ha provocato ingenti danni, causando la morte di una novantina di persone, di cui venti bambini.

Via | Mashable

  • shares
  • Mail