L’amore dei cani e quello degli uomini

L’amore dei cani e quello degli uomini

Storie di cani che non abbandonano mai i loro amici umani


Le cronache di questi giorni hanno parlato di diversi cani, del loro amore per gli uomini e di quello degli uomini per loro. La prima storia viene dalla provincia di Bologna: Axel, bulldog inglese di sette anni, ha abbaiato per un’ora per richiamare l’attenzione dei vicini sulla sua amica umana che stava male. Quando i soccorsi sono arrivati era troppo tardi e la padroncina era già morta. Axel, distrutto, si è accasciato ed è morto di crepacuore vicino alla sua amica.

L’altra storia viene dall’America e ha fatto il giro del mondo: Hawkeye, labrador retriever, spossato dinanzi alla bara del suo amico Jon Tumilson, morto in guerra in Afghanistan. Il cagnolone è inconsolabile e lì, ai piedi della bara, è testimone muto di quella fedeltà che è universalmente riconosciuta ai cani.

La terza storia, quella che riguarda l’amore umano, viene di nuovo dall’Italia, da Palermo per la precisione: Tao è un cane che è stato trovato in un sacco della spazzatura, scheletrico, pieno di pulci e piaghe. Accanto a lui un biglietto: “Ti amo”. Tao lotta ancora per sopravvivere e il personale del canile municipale di Palermo gli sta continuamente vicino.

Quello che stride fortemente è quel biglietto: “Ti amo”. Si dice che potrebbe essere stato scritto da un bambino, per via della incerta grafia. Stride perché un essere intelligente, come l’uomo, abbandona un cane e gli dice ti amo, mentre degli animali, che secondo fior fiore di studi agiscono solo per istinto, non abbandonano il loro amico umano anche quando ormai ogni speranza è persa. So che ci saranno mille spiegazioni per il comportamento di Axel, il bulldog, e Hawkeye, il labrador. Forse ci saranno anche spiegazioni per Tao e per quel cinico biglietto “Ti amo”. So anche, però, che se qualcuno mi dovesse dire: “Ti sei comportato come un cane!” sarei più portato a considerarlo come un complimento che come un’offesa. Perché, alla luce della cronaca di questi giorni, chi ha amato veramente? I cani o l’uomo?

Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog