Il cane che merita un premio Oscar

Una prova di recitazione esemplare da parte di un Husky.

Durante l'epopea del cinema western, una delle qualità che un attore doveva assolutamente avere (a meno che non si chiamasse Clint Eastwood) era quella di "saper morire". Se avete visto film western di "serie B" vi sarà sicuramente capitato di vedere cowboy perdere un duello e fingere di morire in modi assurdi. Beh, questo husky, a quel tempo, avrebbe sicuramente sbaragliato la concorrenza e sarebbe stato nominato più e più volte alla Notte degli Oscar.

Guardate, signore e signori, il nostro attore come finge di essere stato colpito da quel disgraziato di un bipede suo padrone. Osservate la teatralità delle sue movenze ma, soprattutto, ascoltate quanto è terrificante il suo mugolio paragonabile all'abbaio del cagnolino Cody!

PS: vi state domandando perchè Clint Eastwood non doveva dimostrare di essere bravo a morire? beh, perchè nei film lui non moriva mai!

  • shares
  • Mail