Gattari da legare: Flirt in vacanza

Gattari da legare: Flirt in vacanza

La volubilità di una gattara che si innamora di continuo... di nuovi gatti

Mesi fa vi parlai di un gatto rosso che frequenta saltuariamente il giardino e la casa di mia madre. La conoscenza, stavolta, si è approfondita, e ho scoperto nuovi dettagli sull’affascinante gatto. Innanzitutto, è ufficiosamente il gatto di un signore tedesco che viene da queste parti per lunghi periodi di vacanza e che, in sua assenza, lascia alla padrona della casa che fitta l’incombenza di dargli da mangiare, cosa che il gatto fa più volte al giorno in varie case, in realtà. Avendo trovato in mia madre una gattara crocerossina, il signore tedesco le ha lasciato una fornitura di antipulci per il micione fino a Pasqua. In tutta sincerità, non capisco perché mia madre non apra una pensione per animali, visto che i suoi nuovi vicini le lasciano cani e gatti con cadenza regolare.

Il gatto rosso è, in ogni caso, il sogno di ogni gattara: innanzitutto, è enorme. Stropicciarlo è un piacere, dà soddisfazione. In secondo luogo, si fa fare praticamente di tutto: arriva, si abbatte a pancia all’aria davanti a me e miagola come per dire “fai di me ciò che vuoi!”, invito che colgo immediatamente. In casa resta il tempo di spazzolare le ciotole degli altri o di fare un pisolino clandestino su un divano: è nato qui sulla collina, dove è padrone, ed entra solo se ha una porta o finestra aperta dalla quale uscire quando gli va. In effetti, credo che il signore tedesco dica che il gatto è suo più per vezzo che per convinzione. Se cammino nel giardino mi segue facendo le fusa, se mi siedo mi dà delle testate poderosissime contro le gambe e, avendo capito la mia passione, mi porge con solerzia quelle che sembrano essere enormi guance dove avrà le provviste per un paio di inverni, date le dimensioni. Il gatto rosso ha una vocina sottile e delicata, in contrasto con quel suo fisico da lottatore di wrestling, e degli occhioni nocciola che mi hanno conquistata. Insomma, il flirt col gatto rosso sarà l’ennesima scappatella che dovrò tenere nascosta ai miei gatti.

Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog