Cinque lavori per chi ama gli animali

In tempi di crisi è importante industriarsi per trovare lavoro. Se amate gli animali ecco cinque idee che potrebbero essere interessanti.

Cinque lavori per chi ama gli animali

Sembra che, nonostante la crisi internazionale, la fascia di mercato che interessa gli animali sia in costante crescita. Che si tratti del mondo degli accessori, delle cure veterinarie o di toelettatura, c'è una forte domanda da parte dei padroni di cani e gatti. Quindi, se state pensando al vostro futuro professionale, potreste prendere in considerazione queste cinque attività lavorative:

  1. Pet sitter. Molto richiesti ormai anche in Italia. Naturalmente dovete mettere in conto che i momenti di maggior richiesta coincideranno proprio con il periodo delle vacanze e delle feste distribuite durante l'anno.

  2. Dog walker ovvero colei o colui che porta a spasso il cane. L'investimento iniziale è praticamente nullo e se vi organizzate bene potreste farlo per diverse ore al giorno.

  3. Toelettatore. Sempre più umani curano l'aspetto del loro cucciolo e dei loro amici pelosi in genere. Se non siete sicuri di voler investire in questo genere di attività, cominciate con un corso e poi affiancatevi a chi ha già un negozio.

  4. Pooper-scooper. E che sarà mai? Tecnicamente si tratta della paletta igienica per le feci degli animali. Lavoro un po’ strano e fuori dal comune, senza dubbio, ma potrebbe essere un'idea: offrire a un condominio, a un quartiere o a un comune i vostri servizi per ripulire alcune zone e alcuni parchi. Da valutare.

  5. Massaggiatore/Fisioterapista per animali. Non si tratta di massaggini rilassanti, ovviamente, ma di massaggi utili in riabilitazione o per lenire i dolori dovuti a problemi articolari. In realtà ormai anche i massaggi con aromaterapia e simili vanno di moda per gli animali. Dovrete solo decidere quale dei due generi vi interessa di più e, naturalmente, dovete informarvi/formarvi perché queste cose non si improvvisano.

Altre idee?

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail