Il cane che salva la neonata gettata in una discarica

Una storia bellissima giunge da Bangkok, in Thailandia, e vede protagonista un cagnolino e una neonata.

Pui, il cane che salva la neonata gettata in una discarica

Il cagnolino della storia vera di oggi si chiama Pui (in foto) ed è di razza Thai Bangkaew (razza riconosciuta anche dall’ENCI che l’ha inserita nel gruppo dei cani di tipo Spitz e di tipo primitivo – Spitz asiatici e razze affini); la neonata, invece, era stata messa in un sacchetto di plastica e gettata nei pressi di una discarica sul ciglio di una strada di Bangkok, capitale delal Thailandia.

Pui ha trovato il sacchetto, l’ha annusato, ha capito chi ci fosse dentro e ha deciso di passare all’azione: ha preso la busta in bocca e l’ha portata fino a casa del suo amico umano, Gumnerd. Lì giunto ha iniziato ad abbaiare a più non posso finché Sudarat, nipote dodicenne del padrone di casa, si è affacciato, ha visto Pui con un sacchetto tra le zampe e ha scoperto la bimba che è stata immediatamente portata in ospedale.

La piccola pesa un chilo e ottocento grammi e secondo i medici è nata prematura. Al momento si sono fatte avanti diverse famiglie per adottare la bimba. Da notare che tutte le famiglie che si sono presentate per adottare la piccola abbiano anche dei cani in casa.

Pui, cane eroe

La madre di Sudarat, il ragazzo che ha risposto al richiamo del cane, ha affermato:

È una fortuna che Pui ha trovato la bambina. È stata una sorpresa per noi dal momento che Pui non ha mai portato nulla a casa. E per quel che riguarda l’abbaiare lo fa solo agli estranei quando è in giro.

Pui, infatti, è un po’ il cane da guardia della comunità, visto che sta sempre in giro per il quartiere e si preoccupa di segnalare i vari problemi con il suo abbaio.

Ora Pui è stato premiato con un collare di cuoio e una medaglia e al suo amico umano, Gumnerd, è stato dato un riconoscimento di circa duecento dollari per la buona educazione di Pui.

Via | Daily Mail

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: