Gabbie ecosostenibili per criceti

Idea teoricamente lodevole quella della Ferplast, che ha creato una gabbia per criceti in materiale eco-sostenibile.

È da qualche tempo che volevo parlarvi dell'uscita di questa interessante linea di prodotti. Il fondo gabbia è composto da farina di legno riciclato, proveniente da foreste gestite secondo principi eco-sostenibili, e plastica. In questo modo la percentuale di materie provenienti da fonti non rinnovabili viene ridotta drasticamente a favore di un futuro più semplice smaltimento. La gabbia è igienicamente sicura, perché trattata in modo da non far sviluppare funghi e batteri.

Altro punto di forza: la gabbia viene generalmente venduta già completa, dotata di tutti gli accessori necessari al benessere dell'animaletto. Incluse quindi una ruota in legno, la ciotola per il secco e una casetta (l'utente si dovrà procurare solo un'altra ciotola per il fresco, una per la sabbia di cincillà, più eventuali vari giochini e passatempi per il cricetino).

Sembrerebbe quindi la gabbia comoda e perfetta per un piccolo roditore, diamo però uno sguardo alle misure: 58 x 38 x 25,6 cm. Facciamo il piccolo appunto che le dimensioni riguardano l'ingombro, poi il fondo va ulteriormente a restringersi di qualche centimetro.

Visto che ultimamente le campagne di sensibilizzazione e informazione riguardanti un po' tutti gli animali (per fortuna non più solo cani e gatti) si stanno diffondendo a macchia d'olio, diciamo che la Ferplast poteva concederci qualche centimetro in più creando questa gabbia. Tutto sommato una persona che è disposta ad acquistare una gabbia degna di questo nome, non avrebbe fatto notevoli differenze tra una di ingombro 58 cm e una magari da 65 cm. Ne avrebbe però guadagnato molto in salute l'animaletto all'interno, che ovviamente avrebbe avuto più spazio per eventuali giochi in più o passatempi quali palline rosicchiabili o simili. Peccato, una bellissima occasione persa!

  • shares
  • Mail