Il coniglio è davvero un animale "adatto" a tutti?

Orecchie fluffose e codino a pon pon ci fregano sempre: ma il coniglio è davvero un animale adatto a tutti?

Molti acquistano un coniglio per una modica cifra, pensando che poi il piccino non abbia bisogno di alcun genere di cura. Siamo invece già partiti male: il coniglio necessita sterilizzazione e vaccini, oltre a una prima visita per verificare se sono presenti parassiti intestinali.

I conigli vivono a lungo (dieci o dodici anni) quindi le spese per loro sono sicuramente parificabili a ciò che spendereste per un cane o un gatto. Se riflettete, in ogni caso, ogni essere vivente, soprattutto in tarda età, si può ammalare. Per i conigli c'è il veterinario espeto in animali esotici che può verificare costantemente il loro stato di salute: se non diversamente indicato, infatti, solitamente si fa fare un controllo almeno ogni sei mesi, in corrispondenza dei vaccini.

I conigli NON sono adatti ai bambini piccoli: è naturale che un bambino desideri prendere e abbracciare un esserino peloso, ma il coniglio ha ossatura fragile e non ama essere sollevato da terra. Quando questo accade in natura, significa infatti che un predatore lo sta portando via per mangiarselo, va da sè che il coniglio tenda a scalciare appena viene sollevato.

Fate dunque le valutazioni adeguate: se volete investire tempo, denaro e risorse è bene prendere un essere vivente a casa nostra, altrimenti, se l'animale viene acquistato per rispondere a un capriccio del momento, riflettete bene a che genere di vita lo state condannando. I conigli non necessitano per altro spazi limitati, ma vivono in tutta la casa: no alla gabbia, in cui l'animaletto non deve essere rinchiuso nemmeno nottetempo.

I conigli mangiano, e molto: fieno e verdure devono essere SEMPRE presenti.

Personalmente consiglio il coniglio a persone adulte: per coloro che lavorano il coniglio è un animale adeguato poiché maggiormente attivo la sera e la mattina presto. Durante il giorno, mentre siamo fuori impegnati al lavoro, generalmente il coniglio sonnecchia. Riflettiamo quindi sempre molto bene quando vogliamo prendere un animaletto in casa: è bene che i bambini vengano educati al rapporto con gli animali, ma se poi i genitori non pongono sempre la massima attenzione, spesso ad andarci di mezzo è il povero animaletto.

  • shares
  • Mail