Il cane è il miglior amico dei gay. O no?

Il cane è il miglior amico dei gay. O no?

I cani italiani sono proprio come gli italiani: sono privi di discrezione. I colleghi di Queerblog hanno riportato proprio oggi una curiosissima notizia. Pare che in un comune nei pressi di Legnano, un Basset Hound abbia portato una coppia alla separazione, svelando alla moglie la relazione omosessuale che il marito aveva da tempo. Come? Semplicemente […]


I cani italiani sono proprio come gli italiani: sono privi di discrezione. I colleghi di Queerblog hanno riportato proprio oggi una curiosissima notizia. Pare che in un comune nei pressi di Legnano, un Basset Hound abbia portato una coppia alla separazione, svelando alla moglie la relazione omosessuale che il marito aveva da tempo. Come?

Semplicemente uscendo dalla camera da letto del vicino, da cui erano invitati a pranzo, con un paio di mutande del fedifrago. Proprio quelle ricevute in regalo dalla moglie pochi giorni prima. L’ostacolo più difficile da superare, per i due, è stato forse decidere a proposito dell’affido del cane.

Ora, signore e signori, se avete in mente di addestrare il vostro fedele cane a riportavi tutto ciò che vi serve (ciabatte, giornale, capi di abbigliamento) e contemporaneamente vi rendete conto di non avere una grande propensione per la fedeltà, lasciate perdere. Tenetevelo buono buono e pigro pigro. A meno che non siate in grado di insegnargli ad abbaiare non appena è in arrivo il legittimo coniuge.

Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog