E se il cane si mangia la droga?

E se il cane si mangia la droga?

Sembra una domanda stupida ma, stando a quanto racconta su Il Mattino la dottoressa Daniela Mignacca, direttore della Clinica veterinaria Roma sud, la cosa non è assolutamente così rara. Se già i nostri amici animali sono più a rischio di noi per quello che riguarda il fumo passivo, ancorap iù grave è l’esposizione al fumo […]


Sembra una domanda stupida ma, stando a quanto racconta su Il Mattino la dottoressa Daniela Mignacca, direttore della Clinica veterinaria Roma sud, la cosa non è assolutamente così rara. Se già i nostri amici animali sono più a rischio di noi per quello che riguarda il fumo passivo, ancorap iù grave è l’esposizione al fumo dei cannabinoidi (hashish, marijuana ecc.) e, oltretutto, è ancora più probabile che ingeriscano qualche sostanza lasciata imprudentemente in giro.

La dottoressa Mignacca racconta della frequenza con cui si presentano da lei delle persone il cui cane si sente male e non si riescono a stabilire i motivi. Capita che, appunto, delle volte tutto ciò dipenda dall’ingestione di hashish lasciato in giro. Ovviamente il pelosetto non sa cosa è quella cosa e, magari attratto dall’odore, se la mangi. Se vi accorgete che il ripieno della vostra “sigaretta farcita” è scomparso e il vostro cane sta male correte immediatamente dal veterinario e ditegli senza remore cosa ha ingerito il cane e in che quantità, questo può salvargli la vita. Meglio una reputazione traballante che perdere il proprio migliore amico e, soprattutto, state attenti a dove mettete le vostre cose!

Foto| Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog