La Federfauna contro Striscia la Notizia?

La Federfauna contro Striscia la Notizia?

Purtroppo, per dovere di cronaca, spesso mi capita di leggere articoli su giornali che hanno idee diametralmente opposte alle mie. Uno di questi mi ha fatto sorgere però un dubbio che vi illustrerò alla fine. Il giornale in questione è Big Hunter, specializzato su caccia e cacciatori (da qui il motivo delle idee “opposte” ) […]


Purtroppo, per dovere di cronaca, spesso mi capita di leggere articoli su giornali che hanno idee diametralmente opposte alle mie. Uno di questi mi ha fatto sorgere però un dubbio che vi illustrerò alla fine. Il giornale in questione è Big Hunter, specializzato su caccia e cacciatori (da qui il motivo delle idee “opposte” ) e parla di un servizio di Striscia la Notizia andato in onda qualche giorno fa. In quel servizio Edoardo Stoppa parlava con Sara Turretta, fondatrice di Save the Dogs Onlus.

L’articolo faceva riferimento al fatto che Federfauna sostenesse che, così facendo, Striscia la Notizia incoraggiasse l’importazione dei randagi dall’estero e che, così facendo, danneggiasse i randagi nei canili nostrani e, soprattutto, gli allevatori. Qui mi sono domandato: E se avessero ragione? Pur avendo a parere mio fatto una grossa gaffe con gli allevatori, visto che chi va al canile il cucciolo non lo compra e viceversa quindi l’uscita è del tutto superflua, che ne sarà dei cani attualmente in stallo nei nostri canili? La mia idea è che fare queste distinzioni su “italiani e stranieri” sia oltremodo inutile e puerile quando si parla di animali in difficoltà. Voi come la pensate? ha ragione Federfauna o Striscia la Notizia?

Foto| Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog