Non sopporti i cani? Ecco 10 semplici regole per te


Perdonerete questo post veramente poco "politicamente corretto" ma so che tutti i "genitori" di cani hanno avuto, prima o poi, un attacco di misantropia quando una persona si lamentava del cane. Frasi e comportamenti assurdi che hanno generato questo breve decalogo che tutti quelli che non amano i cani dovrebbero leggere. Voi, ovviamente, non siete tra questi ma potete inoltrare loro questo post. L'originale è un po' più lungo e lo potete trovare direttamente al link qui sotto.

1 – Se hai paura dei cani e ne incroci uno per strada, evita di starnazzare come un'anatra e , semplicemente, spostati. Se tu urli attiri la sua attenzione e il cane si avvicina. Non lo fa per morderti ma solo per capire cosa sta succedendo! anche tu ti giri istintivamente se senti un rumore no?

2 – È comprensibile che tu abbia paura dei cani ma se ne vedi uno non scappare. Le prede scappano e il cane è un pronipote dei lupi ergo: tu scappi, lui ti corre dietro. Lo fa a prescindere, anche senza volontà aggressive, ma comunque lo fa. Qui, rifatti alla regola 1: se tu non lo consideri, lui non ti considera.

3 – Se non vuoi che un cane ti lecchi, semplicemente, non sbattergli la faccia davanti al muso. Lui dispensa amore a profusione e se tu ti piazzi li per lui sei "bisognoso d'amore".

4 – Se schiacci un bisognino di cane, non imprecare contro il cane ma contro chi non l'ha raccolto.

5 – Se il giorno dopo schiacci nuovamente un altro bisognino hai una sola cosa da fare: guarda dove cammini!

6 – Se tuo figlio viene leccato dal cane, usa i suoi giochi o cose così non farti prendere dal panico. Come si dice in questi casi: "si fa gli anticorpi". E poi è molto più facile (circa 1000 volte a una) che tuo figlio si becchi qualche virus o bacillo dai suoi compagni d'asilo piuttosto che dal suo amico peloso.

7 – Se tuo figlio non ha paura dei cani ma tu si evita di "contagiarlo" con questa fobia. Se c'è un cane nei paraggi e tu tiri su il bimbo d'improvviso è naturale che il cane sia incuriosito e voglia vedere di che si tratta. Se tu urli, tuo figlio si spaventa e crei inutilmente un nuovo "cinofobico".

8 – Se un cane ti sporca il vestito stai tranquillo: non rischi di morire. È sporco, si lava. Ricordati che non è che se passi tu tutti quelli con il cane si devono spostare per la tua bella faccia.

9 – Se non ami i cani evita di andare in posti dove sai che i cani sono presenti e fare richieste stupide come: io vengo ma il cane lo chiudi da qualche parte. Se vuoi vedere quella persona, piuttosto, invitala da te e nessuno avrà problemi.

10 – Se hai paura dei cani il problema è solamente tuo. Non puoi incolpare né i cani né i rispettivi padroni. Se io soffro di vertigini non obbligo chi vive al 10mo piano a scendere ma mi adeguo. Fate le vostre richieste senza arroganza e vedrete che, se possibile, chi è in giro con il cane vi verrà incontro. Se è una vera e propria fobia, allora, fatti vedere da uno specialista.

Via| Ti presento il cane
Foto|Flickr

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: