• Petsblog
  • Cani
  • Sulla spiaggia di Sperlonga entrano in scena i cani bagnino

Sulla spiaggia di Sperlonga entrano in scena i cani bagnino

Sulla spiaggia di Sperlonga entrano in scena i cani bagnino

A Sperlonga entrano in scena i cani bagnino: conosciamoli insieme.

Per garantire una maggiore sicurezza in spiaggia, entrano in scena i cani bagnino a Sperlonga, una delle zone più frequentate della costa nel Lazio meridionale. Con l’arrivo dei bagnanti sulle spiagge è stato infatti lanciato il nuovo progetto che vede coinvolti i membri della Scuola italiana cani salvataggio, che per i mesi di Luglio e Agosto offriranno l’aiuto delle Unità cinofile.

In particolar modo a lavorare sulle spiagge saranno i labrador Eros e Blu, che lavoreranno in associazione alle normali misure di sicurezza balneare messe in atto ogni anno.

A parlare di questo importante debutto è stato il sindaco di Sperlonga, Armando Cusani, che si è detto felice all’idea di poter garantire, per un altro anno, la massima sicurezza e tranquillità ai bagnanti di Sperlonga. Del resto, sebbene il mare sia senza dubbio affascinante, nasconde anche dei pericoli che bisogna riconoscere e saper affrontare al meglio.

Avere la possibilità di aumentare i livelli di sicurezza della balneazione con la presenza del più fedele amico dell’uomo è per noi motivo di grande soddisfazione. Ancor più sostenere lo sforzo, il lavoro, la passione dei volontari della Scuola italiana cani di salvataggio. E’ emozionante vederli in azione, un unicum inscindibile tra uomo e animale, una perfetta sintonia che vale la pena di osservare anche in addestramento.

Naturalmente è molto soddisfatto anche Roberto Gasbarri, responsabile Sics dell’area centro-meridionale, che riferendosi all’assunzione dei cani da salvataggio sulla spiaggia di Sperlonga spiega:

Siamo convinti che, grazie alla disponibilità del Comune e ai già alti standard dei servizi messi a disposizione, ci siano tutti gli elementi per lavorare bene e conseguire ottimi risultati.

Non ci rimane che augurare buon lavoro ai cani bagnino e ai loro colleghi umani!

via | AdnKronos
Foto di Pixo5 da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog