Sentenza: il cane può visitare il padrone in ospedale


Leggo stamattina sul Corriere della Sera: un giudice di Varese pochi giorni fa ha emesso la sentenza che sancisce che un paziente in ospedale ha il diritto di essere visitato dal proprio cane. Cioè viene sottolineata l'importanza fondamentale degli animali da compagnia per le persone e anche il rispetto di tale relazione.

Mi sembra giusto, quante volte ho tratto grande beneficio anche solo dal fare una carezza al mio cane o al mio gatto, figuriamoci quanto è bello poterlo avere vicino in un momento delicato! Ma come mai si è arrivati a questa sentenza? Perché una signora costretta a stare in ospedale alla richiesta di poter vedere il suo cane si è vista rispondere di no, dato che il regolamento della clinica lo vietava. E lei non si è arresa.

Infatti adesso il prezioso valore degli animali da compagnia viene riconosciuto -almeno in parte- dalla legge, e questa è una notizia davvero, perchè in fatto di leggi il rapporto di affetto cane/padrone finora era poco -se non niente- considerato.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail