Mangiagatti.com è bufera

Mangiagatti.com è bufera

Solo pochi mesi fa un’infelice battuta di Beppe Bigazzi è stata al centro di una polemica incredibile sull’etica e la necessità, di ieri, di mangiare i gatti, sembra che il caos non si sia ancora affievolito, infatti è nato in rete il sito Mangiagatti.com prontamente attaccato da più associazioni animaliste. Ricette, leggi e opinioni stanno […]


Solo pochi mesi fa un’infelice battuta di Beppe Bigazzi è stata al centro di una polemica incredibile sull’etica e la necessità, di ieri, di mangiare i gatti, sembra che il caos non si sia ancora affievolito, infatti è nato in rete il sito Mangiagatti.com prontamente attaccato da più associazioni animaliste.

Ricette, leggi e opinioni stanno alla base del tanto discusso sito, che a sua discolpa rinfaccia la già nota storia del gatto mangiato durante il secolo scorso per necessità, ma che nulla ha a che fare con i tempi moderni.

Un blog che ama cani e gatti come Petsblog non può che non essere d’accordo con questo sito, ma farlo chiudere come chiedono alcuni non viola forse la libertà di espressione? Forse dovremmo ignorare la provocazione pur indignandoci. Lo stesso autore del sito ironizza sottolineando che “E’ vietato mangiare il gatto del vicino.”

Mentre il Presidente dell’Aidaa “È una vergogna che esista ancora gente che pubblicizzi ed inneggi all’uccisione dei gatti a scopo culinario. Noi abbiamo chiesto l’immediato oscuramento del sito, ma non ci basta. Vogliamo che i responsabili vengano presi e puniti con il massimo della pena”.

Via | Lastampa

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog