• Petsblog
  • CURIOSITÀ
  • Lui ha l’amante, il microchip del cane lo smaschera, l’Aidaa viene chiamata in causa per l’affidamento.

Lui ha l’amante, il microchip del cane lo smaschera, l’Aidaa viene chiamata in causa per l’affidamento.

Lui ha l’amante, il microchip del cane lo smaschera, l’Aidaa viene chiamata in causa per l’affidamento.

Ecco una storia che ci rimanda ai classici gossip estivi: lui, lei, l’amante e il cane. Il giovane Marco e la sua fidanzata a distanza vanno in un canile e adottano Vicky. Entrambi lo adorano e lo coccolano, ma Vicky va a vivere con Marco. Il quale però ha un’amante molto più grande di lui. […]

Ecco una storia che ci rimanda ai classici gossip estivi: lui, lei, l’amante e il cane. Il giovane Marco e la sua fidanzata a distanza vanno in un canile e adottano Vicky. Entrambi lo adorano e lo coccolano, ma Vicky va a vivere con Marco. Il quale però ha un’amante molto più grande di lui. Un bel giorno, preso dalla sua passione, decide di regalare il cucciolo alla “signora” e racconta alla fidanzata che Vicky è scappato.

La signora adora il cagnolino e lo porta dal veterinario per una visita di controllo. Sorpresa: Vicky ha un microchip intestato alla fidanzatina di Marco e le due donne si trovano involontariamente messe in contatto. Inizia allora la contesa per Vicky e finiscono tutti presso l’Aidaa, l’Associazione italiana difesa animali e ambiente.

Vicky resterà con la giovane padroncina che gli ha messo il microchip e andrà ogni tanto in visita dalla “signora”. Marco è stato ovviamente scaricato. Non sappiamo come il marito dell’amante abbia preso tutte queste notizie. Magari sottrarrà Vicky durante una visita e scapperanno insieme.

Via | Repubblica
Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog