Giocare a nascondino con il proprio cane

Giocare a nascondino con il proprio cane

Giocare a nascondino con il cane stimola il nostro amico peloso che utilizzerà i suoi cinque sensi per trovarvi.

Giocare con i cani, oltre a sviluppare le loro capacità, è divertente anche per noi. Un gioco che si può fare in qualunque posto è il classico nascondino.

Mentre un amico (che il cane conosce!) chiude gli occhi a Fido, voi vi andate a nascondere. Il cane utilizzerà i suoi cinque sensi per trovarvi: in questo gioco vengono stimolati soprattutto l’olfatto (il cane cercherà il vostro odore) e l’udito (sarà attentissimo a ogni più piccolo rumore). Se notate che il cane ha difficoltà nel trovarvi, fate qualche rumore per attirare la sua attenzione. Tenendo presente questo fatto, è bene giocare gradualmente: prima nascondigli facili, poi via via più difficili. Quando il cane vi troverà, fategli le feste.

Ovviamente la riuscita del gioco dipende anche dal cane: Lilla, la mia Golden Retriever, quando mi nascondo rimane a fissare l’ultimo punto in cui mi ha visto e sta ferma: ma lei è pigra e di muoversi per venirmi a cercare non le passa nemmeno per l’anticamera del cervello!

Foto | jafsegal via photopin cc

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog