• Petsblog
  • CURIOSITÀ
  • Buoni auspici: il primo ad entrare in una casa nuova dev’essere il gatto

Buoni auspici: il primo ad entrare in una casa nuova dev’essere il gatto

Buoni auspici: il primo ad entrare in una casa nuova dev’essere il gatto

Nella tradizione russa, ci sono molte regole da osservare prima di entrare in una casa nuova: per esempio, onorare lo spirito della casa (domovoj) per potervi abitare, valutare il giorno in cui si entra (se di lunedì, avrete molta forza; se di giovedì, avrete soldi; di venerdì, sarete fortunati in amore e via dicendo), confidare […]


Nella tradizione russa, ci sono molte regole da osservare prima di entrare in una casa nuova: per esempio, onorare lo spirito della casa (domovoj) per potervi abitare, valutare il giorno in cui si entra (se di lunedì, avrete molta forza; se di giovedì, avrete soldi; di venerdì, sarete fortunati in amore e via dicendo), confidare nel clima (pioggia vuol dire emozioni, neve sta per soldi).

Ma il primo ad entrare in casa deve essere un gatto, possibilmente tranquillo e giocherellone. Non è facile, tuttavia, trovare un gatto che entri in un ambiente nuovo e vi si trovi subito a proprio agio. Quindi potrebbe essere un’idea quella di fargli trovare una ciotola di latte in modo che si senta un po’ a casa. Attenzione, però, perché una ciotola con il latte deve essere messa a disposizione anche dello spirito della casa, preferibilmente in un angolo nascosto della cucina, così lo spirito potrà fare uno spuntino tranquillamente (e il gatto non lapperà tutto il latte).

Conoscete altre tradizioni legate agli animali e alla casa?

Via | Apartment
Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog