Roma: cucciolo abbandonato in pieno giorno

Roma: cucciolo abbandonato in pieno giorno

Un fatto molto grave si è verificato ieri in pieno centro a Roma testimoniato sulla sezione locale de La Repubblica. Una ragazza ha visto, in pieno giorno, un uomo scaricare a terra un cucciolo e scappare a gambe levate. Preoccupata e disorientata dall’accaduto ha chiamato il vigile di quartiere per farsi prestare aiuto ma questo […]

Un fatto molto grave si è verificato ieri in pieno centro a Roma testimoniato sulla sezione locale de La Repubblica. Una ragazza ha visto, in pieno giorno, un uomo scaricare a terra un cucciolo e scappare a gambe levate. Preoccupata e disorientata dall’accaduto ha chiamato il vigile di quartiere per farsi prestare aiuto ma questo le ha risposto di non essere competente in merito e le ha suggerito di chiamare la centrale. La centrale, di contro, le ha risposto di rivolgersi proprio al vigile di quartiere. Del tutto spaesata da questo scandaloso scaricabarile la ragazza è riuscita a farsi aiutare dall’associazione Animalisti Italiani Onlus he è intervenuta direttamente coinvolgendo le forze dell’ordine locali e portando all’arrivo di due vigilesse che hanno preso in cura il cucciolo che, ora, sta bene.

Purtroppo questo non è un caso isolato. I comuni spesso non si sforzano molto per accudire i cani randagi poichè questo grava sulle loro finanze. E’ una cosa che ho provato direttamente. Una volta ho segnalato un cane potenzialmente randagio. Dopo numerose telefonate a vigili urbani, carabinieri, vigili del fuoco, canili e altre istituzioni sono arrivato ad un nulla di fatto, se non scoprire che il cane era solo uscito, come abitualmente faceva, dal cancello di una ditta. Se vedete un cane abbandonato chiamate immediatamente i vigili e state accanto al peloso fino al loro arrivo. Un piccolo suggerimento: se vedete che dopo un po’ non arrivano richiamateli ed insistete per un loro intervento.

Foto| Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog