Se il cane si "attacca" alla gamba


A tutti i padroni di cani è successo, almeno una volta, che il proprio cane si attacchi alla gamba. Se succede una volta ci facciamo una risata, se succede spesso la cosa risulta piuttosto imbarazzante. La cosa c'entra con la scarsa possibilità di alcuni cani di accoppiarsi ma non è questa la ragione principale. Attaccarsi alla gamba non è una prerogativa dei cani maschi adulti ma lo fanno anche i cani femmina e i cuccioli (e, a volte, anche i cani sterilizzati).

Questo può scaturire dalla necessità di sfogare un'energia accumulata durante una passeggiata, una sessione di gioco piuttosto movimentata o una competizione. Se succede vuol dire che il cane non ha ancora ben chiaro tra voi due chi è che comanda. Se succede non fatevi prendere dal panico ma staccatelo in maniera decisa (non violenta mi raccomando) accompagnando il gesto con un secco "no" e dandogli un'alternativa per scaricare la tensione puntando su un'attività che non lo ecciti ulteriormente. Lavorate anche sulla scala gerarchica tra voi due, se necessario, con l'aiuto di un educatore.

Via| Amici con la coda
Foto| Flickr

  • shares
  • Mail